Adam’s Other Rib (plays again)

Adam’s Other Rib
(plays again)
_DSC8425
Friday 31 March, 20:30
Saturday 1 April, 20:30

Great pleasure and inspiring moments to perform Adam’s Other Rib last weekend.
We are grateful to the audience who enjoyed the play and felt the energy in our small and cosy theatre.
So we’ll do it again!
Adam’s Other Rib plays again Friday 31 March and Saturday 1 April, 20:30 at AstaroTheatro.
So this is your chance to see it, if you’ve missed it last time
(Tatjana Todorovic you did it again! Thank you for these marvalous pictures!)

Adam’s Other Rib
A Play by Joaquim Pedro Ferreira, directed by Joaquim Pedro Ferreira

Helena: Eleftheria Vakaki
Professor Matthews: Roberto Bacchilega
Christophe: Alexander Singh
Audio, Animation and Video Support: Jose Manuel Buonamico and Maritxell Meritxell Batistti
A Ritual Movement and AstaroTheatro Production

The man dreams and the dream takes form.
The dream is a nothingness dressed in expectations and will.
Then it becomes.
Through machinery and science. Blind and obedient.
The man takes his own rib – playing God – and with his rib makes his image’s desire.
But that was the Professor’s mistake. He anchored his dream in a false fantasy.
And from love he built poison.
His undying creation sealing his mortality.

Friday 31 March, 20:30
Saturday 1 April, 20:30
At AstaroTheatro
Sint Jansstraat 37 Amsterdam
http://www.astarotheatro.com
Entrance by donation

Information&Reservation
AstaroTheatro
Sint Jansstraat 37 Amsterdam
info@ondaitaliana.org Tel. 06 25382491
http://www.astarotheatro.com

Adam’s Other Rib

Adam’s Other Rib
A Play by Joaquim Pedro Ferreira, directed by Joaquim Pedro Ferreira
Other Rib 01
Helena: Eleftheria Vakaki
Professor Matthews: Roberto Bacchilega
Christophe: Alexander Singh
Audio, Animation and Video Support: Jose Manuel Buonamico and Maritxell Batistti
A Ritual Movement and AstaroTheatro Production

The man dreams and the dream takes form.
The dream is a nothingness dressed in expectations and will.
Then it becomes.
Through machinery and science. Blind and obedient.
The man takes his own rib – playing God – and with his rib makes his image’s desire.
But that was the Professor’s mistake. He anchored his dream in a false fantasy.
And from love he built poison.
His undying creation sealing his mortality.
Other Rib 02 2
Opening March 24th, 20:30
Also playing March 25th, 20:30

At AstaroTheatro
Sint Jansstraat 37 Amsterdam
Entrance by donation

Dialoghi in Erba

AstaroTheatro Productions goes Italy!

Dialoghi in Erba
dialoghi-in-erba-flyer
Teatro Due Mondi – Casa del Teatro
Comune di Faenza – Progetto Interregionale di Residenze Artistiche realizzato con il contributo di MiBACT e Regione Emilia Romagna
TRATTI NEL CUORE (dedicato a Guido e Giovanni)

DIALOGHI IN ERBA
Tre microdrammi di Edoardo Erba: Paperino, Vaiolo, Ikea

Con: Silvia Terrbili, Gino Calenda di Tavani, Roberto Bacchilega e Tenedle
Scenografie sonore e musiche di scena: Tenedle
Scene: Gino Calenda di Tavani
Fotografia: Tatjana Todorovic

Edoardo Erba è uno dei più brillanti autori della drammaturgia italiana contemporanea. AstaroTheatro presenta tre suoi microdrammi caratterizzati da una lettura a più strati. Nonostante l’apparente leggerezza delle situazioni si aprono inaspettati e grotteschi colpi di scena. Così sfilano davanti allo spettatore il culto della personalità, la tirannia del potere, il consumismo, fino ad arrivare ad affrontare la morte e la viscerale rinascita dell’arte teatrale.
La messa in scena essenziale è arricchita da evocative scenografie sonore che lasciano comunque il dovuto spazio all’umorismo e al raffinato uso della lingua italiana dell’autore.

AstaroTheatro sta per teatro ed attivismo. Vuole essere fertile terreno per artisti teatranti e artisti in altre discipline. È uno spazio performativo aperto per produrre e promuovere sperimentazione e ricerca oltre le frontiere.
Il collettivo nasce nel 2002 ad Amsterdam con lo scopo di rappresentare teatro contemporaneo in lingua italiana in Olanda. Quelli di Astaroth mette così in scena spettacoli di Stefano Benni, Edoardo Erba e Furio Bordon, entrando nella programmazione multiculturale di Ostade Theater Amsterdam e di altri spazi teatrali.
Ben presto le ambizioni del gruppo, che è quanto mai eterogeneo ed aperto, si dirigono verso un teatro che si rivolge ad un pubblico internazionale. Inoltre si cerca sempre più di sperimentare, di ricercare e di affrontare direttamente la scrittura o la composizione degli spettacoli. Quelli di Astaroth diventa AstaroTheatro in quanto dal 2008 comincia a gestire un piccolo spazio teatrale nel centro di Amsterdam. AstaroTheatro apre tutta una serie di nuove possibilità e soprattutto di collaborazioni con teatranti e performer internazionali. Lo spazio vuole essere aperto e dinamico e diventa quindi la piattaforma per la produzione di spettacoli del collettivo allargato di Quelli di Astaroth. AstaroTheatro programma e ospita inoltre performer di ogni tipo, partecipando tra l’altro ad eventi e festival. È ferma intenzione di AstaroTheatro continuare per la strada intrapresa: un teatro con una valenza di attivismo, rivolto alla condivisione attiva di un linguaggio culturale che è dentro alla contemporaneità e alla dialettica sociale.

L’ingresso allo spettacolo è ad offerta libera (all’uscita). I posti sono LIMITATI e consigliamo di prenotare al numero 0546/622999 dal lunedì al venerdì (9-13/14-18).
La biglietteria apre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo e risponde al numero 0546/091001.
Per informazioni:

Teatro Due Mondi (via Oberdan 9/a- Faenza) 0546.622999, info@teatroduemondi.it; http://www.teatroduemondi.it